Rifiuti speciali, progetto Alles il primo agosto udienza al Tar

Immagine

Rifiuti speciali, progetto Alles il primo agosto udienza al Tar

Sarà discusso il 1° agosto dai giudici amministrativi del Tar Veneto il ricorso con il quale il Comune di Venezia ha impugnato – chiedendone l’annullamento – la delibera della giunta regionale che ha autorizzato il progetto di revamping dell’impianto di ricondizionamento rifiuti speciali e pericolosi della Alles-Azienda lavori lagunari escavo smaltimenti Spa, a Malcontenta. Un intervento contestatissimo dal Comune che – come anche la Provincia di venezia – aveva dato parere negativo al progetto: nella prima camera di consiglio, i giudici dovranno decidere se concedere o meno la sospensione dell’autorizzazione, in attesa di decidere nel merito del ricorso.
L’impianto è stato autorizzato dalla Regione – con delibera 488 del 10 aprile – a bruciare 180 mila tonnellate di rifiuti annui al posto delle attuali 100 mila. È stata aumentata anche la tipologia di rifiuti da bruciare che passano da 20 tipi a 70.
Nel motivare il ricorso, l’assessore all’Ambiente Gianfranco Bettin ha parlato di «ragioni inestirpabili di preoccupazione e di opposizione: l’abnorme aumento dei codici, cioè del tipo di rifiuti trattabili, la loro provenienza dall’intero mercato globale dei rifiuti, come certifica l’autorizzazione, e la modifica autoritaria del Piano regolatore di Marghera». Secondo Bettin «grazie ad essa Porto Marghera rischia di diventare la pattumiera dei rifiuti tossici e nocivi di tutta Italia se non d’Europa e oltre. Ne deriverebbero un duro impatto sull’ambiente e sulla salute, uno stravolgimento delle linee di evoluzione dell’area che comporterebbe un vantaggio occupazionale minimo a fronte di un allontanamento delle attività sostenibili ambientalmente e competitive e innovative».

Link all’articolo

 

Questa voce è stata pubblicata in La Nuova Venezia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Advertisements


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...