IN SINTESI_ Perché c’è un piano, vero?

Perché c’è un piano, vero?

.

Tutte le proposte all’ ordine del giorno vanno verso un superamento del finanziamento pubblico ai partiti verso un sistema di contribuzioni private fiscalmente agevolate.

.

.

http://www.partitodemocratico.it/trasparenza2012/documenti/bilancio_open_data.htm

.

.

Chi nel Partito è d’accordo con tali proposte dovrebbe prendere il bilancio 2012 e spiegarci qual è il piano.

Perché su 37.5 milioni di euro di proventi, meno di 390 mila euro (qualcosa sopra all’1%) arrivano da contributi volontari di persone fisiche, parlamentari esclusi che i loro tanto volontari non sono.

E anche contando i tre milioni che arrivano dalle tessere, siamo a poco più del 9%.

Esiste un piano che porti ad un espansione gigantesca delle contribuzioni volontarie?

O c’è un piano per aumentare le entrate dalle tessere o i contributi dai parlamentari (vincere le elezioni in questo può in effetti aiutare)?

Oppure il piano è tagliare “sprechi” per il 91% e fare un partito sempre più piccolo1?

A meno che l’idea sia di non avere un Partito. Ma anche questo è un piano.

.


  1. Anche perché metti che cade il Governo, non puoi più usarlo come ammortizzatore sociale per tutti i licenziamenti. 

“Veniamo da molto lontano, andiamo a letto”

http://t-red.it/post/58054572238/perche-ce-un-piano-vero#fnref:p58049593092-1

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...