Zanda: “In Giunta affermato un principio sacrosanto dello Stato di diritto”

di Luigi Zanda,  pubblicato il 19 settembre 2013

“In questi due mesi, la Giunta delle elezioni del Senato, nel pieno rispetto dei regolamenti parlamentari, è stata ben presieduta, ha lavorato bene, senza mai indulgere alle sollecitazioni esterne, né in un senso né nell’altro”.

Così Luigi Zanda, capogruppo del Pd al Senato, ha commentato il voto delle Giunta delle elezioni che ha bocciato, con 15 voti a 1, la relazione del senatore del Pdl Augello, che chiedeva di stoppare la decadenza di Silvio Berlusconi .“La decisione dei senatori del Pdl, della Lega e di Gal – ha aggiunto Zanda – di abbandonare i lavori al momento del voto secondo un programma concordato all’unanimità, è molto grave” .

“Bene ha fatto il presidente Stefàno, constatata la presenza del numero legale, a non interrompere i lavori” ha ribadito il capogruppo Pd, che ha sottolineato come “le Istituzioni pubbliche non possono essere condizionate da piccoli interessi politici”.“Con il suo voto, la Giunta ha semplicemente affermato un principio sacrosanto – ha ribadito Zanda -: l’Italia vuole continuare a essere uno Stato di diritto nel quale le leggi si applicano allo stesso modo a tutti i cittadini”.

“Voglio ringraziare i senatori del Partito democratico componenti della Giunta -ha concluso il capogruppo democratico -. L a chiarezza e lo spessore giuridico dei loro interventi e le conseguenti espressioni di voto sono indice di grande equilibrio e senso dello Stato”.
http://www.partitodemocratico.it/doc/260257/zanda-in-giunta-affermato-un-principio-sacrosanto-dello-stato-di-diritto.htm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...