#festivalpolitica – Se il vento del cambiamento soffia in Vaticano

Da oltre Tevere arrivano potenti segnali di rinnovamento. Prima, le dimissioni di un Papa: nella storia della Chiesa, un evento di clamorosa eccezionalità. E subito dopo, i primi gesti del Papa neo-eletto, forti e spiazzanti come un annuncio. A cominciare dal nome, Francesco. Si fosse chiamato Leone, o Gregorio, avremmo avuto il segno di una Chiesa trionfante. In Francesco c’è invece il simbolo di una Chiesa dolente; un nome coraggioso e ingombrante.
La cronaca delle ultime settimane porta a pensare che dai simboli si stia passando agli atti concreti. Una campagna di riforme che rappresenta un segnale molto forte anche per la politica italiana. Diventa allora importante interrogarsi sul significato, anche politico, che sta assumendo il nuovo pontificato.

Al Festival della Politica, il 7 settembre, Antonio Ramenghi ne ha discusso con lo storico della Chiesa Alberto Melloni.

http://www.festivalpolitica.it/se-il-vento-del-cambiamento-soffia-in-vaticano-1.aspx

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...