Cuperlo: “Non sacrifico la Costituzione per un accordo”

 

di Gianni Cuperlo,  pubblicato il 12 aprile 2014 

 

“Oggi è una bella giornata per la politica e la discussione, per l’avvio di una campagna elettorale importante”.
Così Gianni Cuperlo ha aperto la convention della minoranza del Pd al teatro Ghione.

In platea una vasta rappresentanza del partito a partire da Massimo D’Alema, Francesco Boccia, Pier Luigi Bersani salutato da un lunghissimo applauso.

“Alcuni di noi oggi sono qui – ha detto Cuperlo -, altri hanno scelto di andare a Torino ma non è un problema perché le polemiche non fanno parte di questa giornata”.

“Le riforme servono – ha aggiunto – ma la formula ‘prendere o lasciare’ non è accettabile.
Si cambia il Senato non perché costa, ma perché non risponde al disegno complessivo che abbiamo in mente per lo Stato”.

Per Cuperlo “le riforme costituzionali e la legge elettorale servono, noi ci siamo fatti carico di far procedere il treno delle riforme ma la legge elettorale uscita dalla Camera non è buona e va migliorata”.

Cuperlo ha indicato, tra le cose da cambiare, “le liste bloccata, le soglie, la democrazia paritaria” e poi ha sottolineato: “Quel treno doveva partire e bisognava sgombrare il binario, ma alla fine del percorso non possiamo votare qualsiasi cosa. Aiuteremo le riforme, sono decisive per il Paese, ma dobbiamo farlo rivendicando principi e merito delle scelte”.

E a proposito di lavoro: “Le norme sbagliate della destra non diventano giuste se a proporre siamo noi. Si dice ‘togliamo la causale perché diminuiscono i contenziosi, più chance ai giovani e meno soldi agli avvocati’. Bella frase, ma se tante persone
passano con il rosso non è che il problema si risolve togliendo il semaforo”.

“Quando arriveremo alla verità – ha concluso – non sarò disponibile a sacrificare la bibbia della Costituzione sull’altare di un accordo politico”.

http://www.partitodemocratico.it/doc/267177/cuperlo-non-sacrifico-la-costituzione-per-un-accordo.htm



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...