Approvato il nuovo Codice degli appalti, obiettivo: semplificazione

codice-appalti-1024x640.jpg

Pubblicato il 3 marzo 2016 in Infrastrutture

“Semplificazione, trasparenza, lotta alla corruzione e qualità: sono queste le parole chiave che abbiamo messo in campo con questo nuovo Codice”. Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture e trasporti, lo dice presentando il nuovo Codice attuativo della riforma degli appalti esaminato e approvato oggi in Consiglio dei ministri.

Si tratta di ‘una corposa riforma che mira a rendere il sistema dei lavori pubblici e delle concessioni finalmente all’altezza di un grande Paese europeo e che ha come primo principio la semplificazione”, spiega Delrio in conferenza stampa a Palzzo Chigi, con un testo che “sostituisce il vecchio e recepisce tre direttive europee.

Il vecchio Codice aveva oltre 660 articoli e 15.500 commi e mancava nella regolamentazione di alcuni importanti settori come concessioni”, spiega il ministro, “ora invece si passa a 217 articoli, con una grandissima semplificazione nella ricezione delle norme europee in un grande ma snello corpo normativo”.

Nuovo Codice appalti e concessioni – 3 marzo 2016


Il vero tema della frontiera è nella periferia sotto casa

Direzione 23 novembre

direzione20151123

L’intervento del segretario del Partito Democratico Matteo Renzi a conclusione della Direzione nazionale

Pubblicato il 23 novembre 2015 in Partito


Evento del 26.05 – Circolo PD Veritas con Felice Casson

05_26

Martedì 26 Maggio alle ore 17 

presso la Sala Consiliare di Marghera 

il Circolo PD Veritas organizza:

Dall’inquinamento industriale al recupero urbano

le bonifiche ambientali come opportunità di sviluppo economico e riutilizzo del territorio

I relatori

Felice Casson – candidato Sindaco del Comune di Venezia

Sandro Simionato – Candidato al consiglio regionale con il partito democratico

Roberto della Seta – giornalista esperto del tema ed ex senatore PD e ex presidente Legambiente

Stefano Ciafani – ingegnere ambientale ed attuale Vicepresidente di Legambiente

Sarà inoltre presente il candidato alla presidenza della Municipalità di Marghera Gianfranco Bettin


Matteo Renzi per Felice Casson e Alessandra Moretti – al Toniolo Domenica 19 Aprile alle ore 12.00

La presenza di Matteo Renzi è il segno tangibile di quanto Venezia e il Veneto siano, per il nostro partito, sfide fondamentali per il futuro di tutto il Paese e confermano ancora una volta, se ve ne fosse bisogno, l’impegno che a tutti i livelli il Pd sta profondendo per l’elezione a sindaco di Felice Casson e per la vittoria alle Regionali di Alessandra Moretti.

Teatro Toniolo

Piazzetta C. Battisti, 1, 30172 Venezia

10516597_703120333133274_4156710621493428487_n


Giovedì 9 Aprile alle ore 18.30 – Confronto pubblico tra Felice Casson e il giornalista Andrea Scanzi

Andrea Scanzi, giornalista del Fatto Quotidiano, incontra Felice Casson -candidato sindaco di Venezia per il centrosinistra- in un confronto pubblico sui temi della città.

IMG Cinemas  Piazza Luigi Candiani, 30170 Mestre  Mostra mappa

04_09_Scanzi_low


Incontro con Felice Casson – Martedì 7 Aprile alle 18.30 presso Aula Magna Laurentianum a Mestre – con tema SICUREZZA

04_07_Sicurezza_low


RISULTATI FINALI UFFICIOSI PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA VENEZIA

Il vincitore è Felice Casson con il 55,6% dei voti (a seguire Nicola Pellicani con il 24,4% e Jacopo Molina con il 20%).

Qui i Risultati_Finali_Ufficiosi_Venezia_Primarie pdf con il dettaglio per seggio.

risultati_ufficiosi_primarie_15_marzo